Stampa questa pagina
Martedì, 01 Giugno 2010 14:58

Italiano Classe Terza

Scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)
In classe terza la programmazione si organizza intorno alle tipologie testuali. Si focalizzerà l’attenzione sulle peculiarità del testo narrativo. Da principio si indicheranno gli elementi che permettono di riconoscere fra testo realistico e testo fantastico e, all’interno del testo fantastico si punterà l’attenzione sui generi fiaba e favola.

In seguito si esamineranno i vari elementi dei racconti (personaggi, tempo e luogo).

A seguire ci si occuperà di altre tipologie testuali dai testi regolativi, interpretati sia come regole di funzionamento che come regole di comportamento.

Successivamente si presenteranno i testi descrittivi, il lavoro si baserà sugli soggetti della descrizione, si descriveranno prima oggetti e ambienti ed in seguito persone e animali.

Il programma si conclude con il testo informativo come i testi utilizzati per l’apprendimento di storia, geografia e scienze. Si dedicherà attenzione alla struttura della frase, la punteggiatura e il discorso diretto attentamente analizzati. L’analisi grammaticale, si partirà dal verbo, seguiranno il nome, l’articolo e l’aggettivo.

Letto 50869 volte Ultima modifica il Sabato, 01 Dicembre 2012 16:00

Ultimi da Scuola Primaria

Articoli correlati (da tag)