This website works best with JavaScript enabled

Scuola Primaria

Area Insegnanti 

Scuola Primaria Insegnanti

Area Genitori 

Scuola Primaria Genitori

Partner 

Lingua 

Italian Chinese (Simplified) English French German Romanian Spanish

Link Sponsorizzati 

Client Area | Login 

Chi Siamo 

SCUOLA PRIMARIA . NET è il sito in cui trovare materiale per la Scuola Primaria, schede e l'elenco completo delle scuole primarie d'Italia, utile per insegnanti e genitori.

Scuola Primaria . NET

I Nostri Siti 

Ricerca per Categoria 

Chi c'è Online? 

Abbiamo 232 visitatori e nessun utente online

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Continuando a navigare su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookies al fine di assicurare il giusto comfort alla tua visita e realizzare statistiche. Per saperne di piu'

Approvo

Privacy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Sito Web conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere via e-mail la notifica di pubblicazione di un post.

Tale segnalazione sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità e notizie inerenti ai contenuti del sito stesso.
Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione dell'indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.

Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito.

Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Sito; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista.

In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ art. 7 del D.Lgs. 196/2003 . 
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Francesco Cherubini Cia A. Diaz, 41, Prezzo (TN). mail: info@scuola-primaria.net.

Cookies

I “cookies” sono delle informazioni che vengono trasferite sull’hard disk del computer dell’utente da un sito web.

Non si tratta di programmi, ma di piccoli file di testo che consentono ai siti web di memorizzare le informazioni sulla navigazione effettuata dall'utente e di rendere tali informazioni accessibili nel corso della navigazione sul web ad opera di altri siti che utilizzino questo strumenti.
La maggior parte dei siti web utilizza i cookie poiché fanno parte degli strumenti in grado di migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. I cookie permettono ai siti web di offrire servizi personalizzati (per esempio, ricordare un accesso, conservare i prodotti nel carrello o mostrare contenuti importanti).

Ci sono diversi tipi di cookie: i cookie temporanei (o cookie di sessione) che si cancellano automaticamente con la chiusura del browser e i cookie permanenti che non vengono cancellati ma restano finché non vengono appositamente cancellati o fino alla data di scadenza definita dal sito stesso.
La maggior parte dei browser accetta i cookie automaticamente; l’utente, tuttavia, può disattivare i cookie dal proprio browser, ma in tal caso occorre ricordare che si potrebbero perdere molte funzioni necessarie per un corretto funzionamento del sito web.

Quanto ai cookies in concreto utilizzati in questo sito, essi sono limitati a quelli normalmente definiti come “Cookie strettamente necessari”, in quanto essenziali per la navigazione dell’utente nel sito web e per l’utilizzo delle sue funzionalità come l’accesso ad aree protette del sito e senza i quali i servizi richiesti dall’utente, come fare un acquisto, non possono essere forniti, ed a quelli noti come Targeting Cookie o Cookie di pubblicità, che, diversamente dai primi, vengono utilizzati per inviare annunci mirati all’utente in base ai suoi interessi. Sono anche utilizzati per limitare il numero di volte in cui l’utente visualizza una pubblicità e per valutare l’efficacia della campagna pubblicitaria. I cookie memorizzano il sito web visitato dall’utente e tale informazione viene condivisa con terze parti quali gli inserzionisti.
I browser più comunemente in uso consentono comunque la disabilitazione anche di questo genere di cookies.

INFORMATIVA SULLA PRIVACY

 

 

INFORMATIVA ESTESA SULL'UTILIZZO DI COOKIES NEL SITO scuola-primaria.net

Durante la navigazione sul sito scuola-primaria.net possono essere registrate nel computer dell'utente alcune informazioni sotto forma di Cookies. scuola-primaria.net fa uso esclusivamente di cookies di tipo "tecnico", così come definiti dal provvedimento del Garante per la Privacy dell'8 maggio 2014 e pertanto, relativamente a questi, non è soggetto all'obbligo di informativa da esso previsto, poiché si tratta di informazioni esclusivamente funzionali alla fruizione delle caratteristiche del sito stesso.

Durante la navigazione su scuola-primaria.net possono però essere presentate all'utente inserzioni pubblicitarie provenienti dal circuito Google Adsense. Tali inserzioni si avvalgono invece di cookies definiti "di terze parti" e possono registrare sui server di Google alcune informazioni circa le abitudini e le preferenze di consumo degli utenti. L'onere di ricevere il consenso in merito ai cookies di terze parti ricade sulle terze parti stesse, come chiarito nelle FAQ del Garante.

Qualora desiderassi essere informato sulla natura dei cookies di terze parti presenti su scuola-primaria.net e sulla possibilità  di optare per la loro disattivazione dovrai pertanto consultare il linkhttp://www.google.com/policies/technologies/ads/


A titolo di completezza, desideriamo comunque informarti del fatto che puoi operare una scelta preventiva attraverso le impostazioni del tuo browser o di altri software di Internet Security. Tale operazione può tuttavia inficiare il modo con cui si è in grado di interagire con il nostro sito così come altri siti web, comportando l'impossibilità  di accedere a determinati servizi.

Per ulteriori dettagli tecnici in merito puoi consultare le risorse di assistenza dei browser più diffusi:

Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( “Google”) . Google Analytics utilizza dei “cookies” , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito.

Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti.

Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di internet.

Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.

Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google.

Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l’impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati .

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l’elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en.

Martedì, 14 Febbraio 2012 22:31

Valutazione

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Uno  dei compiti specifici della Scuola è rappresentato dalla valutazione degli apprendimenti, del comportamento, e degli esiti del processo di formazione. Con la reintroduzione del voto, al posto del giudizio, del voto in condotta, del voto nelle competenze acquisite, espressi in decimi, anche nella scuola del primo ciclo di istruzione, la Scuola ed ogni Docente hanno dovuto ripensare alle modalità di valutazione e di comunicazione

agli alunni ed alle famiglie, che vada oltre la pseudo- chiarezza del numero e che consegua quegli obiettivi di “efficacia” e di “trasparenza” che rappresentano il filo conduttore del nostro lavoro. Il nostro Collegio Docenti ha intrapreso pertanto un percorso di studio e di revisione dei criteri di valutazione per rispondere propriamente a questa esigenza, poiché è convinto che il voto non possa essere la mera trasposizione del giudizio in un semplice numero, anche per la soppressione del giudizio globale, almeno per la secondaria.

Le scelte del Collegio docenti del nostro Istituto sono così esplicitate:

  1. la valutazione quadrimestrale  partirà dal “4”, quando i risultati saranno “completamente negativi”;
  2. sarà assegnato il “10” nei casi di assoluta eccellenza.
  3. sono stati delineati i seguenti valori generali da attribuirsi alle votazioni numeriche:

voto

Valore

1-2-3-4

Assoluta negatività in  tutto quanto viene proposto all’alunno

5

L’alunno possiede conoscenze frammentarie, con lacune colmabili

6

L’alunno possiede le conoscenze, i linguaggi disciplinari essenziali

7

L’alunno possiede le conoscenze, le procedure ed i linguaggi disciplinari proposti

8

L’alunno possiede le conosce ed applica le procedure utilizzando i linguaggi disciplinari

9

L’alunno possiede le conoscenze, applica le procedure ed i linguaggi, autonomamente, costruendo nuove conoscenze

10

L’alunno possiede le conoscenze, applica le procedure ed i linguaggi in modo autonomo, costruendosi nuove conoscenze, raggiungendo l’eccellenza

  1. per le prove oggettive è stata definita questa scala:

0-49%       =          4

50-59%      =          5

60-69%      =          6

70-79%      =          7

80-89%      =          8

90-95%      =          9

96-100%    =          10

  1. per il voto in condotta, che è determinante per l’ammissione alla classe successiva o agli esami di fine primo ciclo, si adotteranno questi ambiti e criteri indiscutibili, ricordando che con il voto 5 l’alunno non è ammesso alla classe successiva o all’esame di stato.

A) Ambito personale

1

Impegno e costanza nel lavoro scolastico e nell’esecuzione dei compiti a casa

2

Valorizzazione delle proprie capacità personali

3

Cura di sé, del materiale e del linguaggio

4

Responsabilità personale

B) Ambito sociale

1

Comportamento rispettoso del regolamento, delle figure istituzionali e di tutto il personale della Scuola

2

Comportamento corretto e collaborativo con i compagni

3

Partecipazione attiva a tutte le iniziative della scuola

 C) Comportamento verso l’ambiente

1

Utilizzo responsabile degli ambienti e delle strutture scolastiche

2

Comportamento corretto durante le attività extrascolastiche

 Attribuzione del voto in condotta

Voto

Descrittori

5

Comportamento che tende a destabilizzare i rapporti sociali e personali in modo continuativo e che rappresenta un pericolo per sé e per gli altri

6

Comportamento che tende a destabilizzare i rapporti sociali e personali

7

Comportamento non sempre corretto nell’ esecuzione del proprio compito, nel rispetto del regolamento dell’Istituto, nei rapporti con i compagni e nei confronti dell’ambiente scolastico ( spazi ed attrezzature)

8

Comportamento non soddisfacente in un ambito

9

Non presenta difficoltà nei rapporti con gli altri, con l’ambiente e nell’impegno scolastico

10

Comportamento sempre rispettoso verso se stessi, verso gli altri, verso l’ambiente e verso le regole della scuola e che si propone come esempio per gli altri

 La valutazione del comportamento degli alunni è espressa:

nella scuola primaria dal docente, ovvero collegialmente dai docenti contitolari della classe, attraverso un giudizio, formulato secondo le modalità deliberate dal collegio dei docenti, riportato nel documento di valutazione; nella scuola secondaria di primo grado, con voto numerico espresso collegialmente in decimi. La valutazione di Cittadinanza e Costituzione non è riferita al comportamento, ma riguarda sia l’acquisizione di conoscenze relative alle norme che regolano i rapporti civili che la maturazione di atteggiamenti socialmente positivi per l’individuo e utili alla comunità. E’ affidata al docente di materie letterarie ma ad essa concorrono tutti i docenti del consiglio.

 La valutazione dell’insegnamento della religione cattolica è espressa senza attribuzione di voto numerico.

 LA VALUTAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI: dal DPR n. 122 del 22 Giugno 2009-art.19 “ I minori con cittadinanza non italiana presenti sul territorio nazionale, in quanto soggetti all’obbligo d’istruzione…,sono valutati nelle forme e nei modi previsti per i cittadini italiani” facendo riferimento al PEP (Piano Educativo Personalizzato) e relativamente alle tabelle valutative predisposte in base al livello della conoscenza della lingua italiana.

 VALUTAZIONE DEGLI ALUNNI CON DIFFICOLTA’ SPECIFICA DI APPRENDIMENTO

Dal D.P.R. n.122 del 22 Giugno 2009-art.10 “per gli alunni con difficoltà specifiche di apprendimento adeguatamente certificate,la valutazione e la verifica degli apprendimenti …devono tenere conto delle specifiche situazioni soggettive di tali fini; a tali fini…sono adottati…gli strumenti metodologico-didattici compensativi e dispensativi ritenuti più idonei.

Letto 2682 volte Ultima modifica il Sabato, 01 Dicembre 2012 09:00

#fc3424 #5835a1 #1975f2 #2fc86b #f_syc9 #eef9835 #120714163154